"L'uscita mediatica è stata eccessiva, ma porta a una valutazione pubblica del gruppo". Dagli studi di SkySport, Lele Adani analizza lo sfogo di Antonio Conte dopo la sconfitta rimediata a Dortmund: "Lui protegge la squadra da un eccesso di complimenti rivendicando il proprio lavoro. Conte in sostanza dice 'Il gruppo è questo, dove posso arrivare? Dove posso migliorare?'. E i difetti li trovi giocando contro squadre come Barcellona e Borussia Dortmund, che sono di alto livello. Conte ha avuto uno sfogo, ma non ha fatto un'analisi della partita. Anche all'andata contro il Dortmund l'Inter ha meritato, ma non ha dominato. Il valore si vede contro i più forti, l’Inter non so se è la terza forza del campionato perché la Roma è una squadra forte. Lui sta cercando di dire alla società che se vuole competere con la Juventus in campionato con questo gruppo, sta già facendo vedere in Champions che ora come ora non è possibile. Conte, che è un grande allenatore, ha cominciato a parlare di questi problemi dopo la vittoria a Brescia. Secondo me nella sua analisi ha tracciato una strada che non è stata seguita dalla società".

Sezione: News / Data: Ven 8 Novembre 2019 alle 12:59
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print