Al termine del successo sul Verona, Ivan Perisic parla ai microfoni di DAZN analizzando il 2-0 del Meazza. "Se l'Inter è tornata? Sì, speriamo. A febbraio e a marzo i risultati non sono stati positivi, ma siamo lì, non è ancora finita e dobbiamo continuare come fatto oggi - dice il croato -. Se mi sento tanto interista? Il Bayern è il passato e non mi piace parlare del passato.

Dico che con il pubblico è tutto più facile, siamo stati senza di loro per due anni. Dopo queste due vittorie di fila, non ci sentiamo i favoriti: abbiamo fatto bene fino a febbraio e dobbiamo continuare così. Se giochiamo, lottiamo e corriamo come oggi non ho paura di nulla. Di nuovo attaccante? Ho cambiato tante posizioni in carriera, a me interessa solo giocare e vincere".

Sezione: Focus / Data: Sab 09 aprile 2022 alle 20:09
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print