Resta ancora tutto da definire il futuro sportivo di Edinson Cavani, legato al Paris Saint-Germain fino al 30 giugno 2020. Negli ultimi tempi si è parlato di un passaggio all'Atletico Madrid molto vicino, ma gli agenti del bomber uruguaiano hanno spento le voci di mercato sul nascere, precisando che per ora non è stata messa in piedi alcuna trattativa, anche se il discorso potrebbe cambiare in estate. 

Entro il 1° luglio, infatti, il Matador dovrà pensare al suo destino, con l'idea di strappare l'ultimo, grande contratto della sua carriera che lo porterà fino al Mondiale in Qatar 2022: secondo il Mundo Deportivo, in queste riflessioni potrebbero inserirsi la Juve e l'Inter, che prima di acquistare Romelu Lukaku aveva fatto un pensierino sull'ex Napoli. Che, dopo un breve flirt, decise di onorare l'ultimo anno di contratto con i parigini per provare l'assalto alla Champions League e ai 200 gol totali segnati da quando si è trasferito in Francia. Più fredda, infine, le pista che porta alla MLS: l'Inter Miami di David Beckham è un'opzione secondaria, ma da non scartare. Utopia, invece, il ritorno in patria. 

Sezione: Focus / Data: Ven 18 Ottobre 2019 alle 13:53
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print