Uno dei punti più importanti del programma politico di Joan Laporta come candidato presidente del Barcellona è la permanenza in blaugrana di Lionel Messi. Una missione che l'ex numero uno del club catalano ritiene possibile, anche se club come Psg e City potrebbero tenerare il sei volte Pallone d'Oro: "Penso che le possibilità che rimanga qui aumentino con me, ma questo non significa che non partirà - ha spiegato parlando a Cadena Ser -. Voglio lo stesso per Busquets, Jordi Alba o Piqué… Farò la squadra più competitiva del mondo e lui sa qual è la situazione economica. Gli altri candidati non hanno lo stesso rapporto che ho io con lui. Sento che Leo vuole restare. E se mi chiederà un consiglio, come fece suo padre nel 2006 quando ricevette un'offerta stratosferica dall'Inter, gli dirò di restare". 

Sezione: Focus / Data: Mer 03 marzo 2021 alle 11:32
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print