Barbara Facchetti, figlia di Giacinto, in occasione del ritiro di un premio alla memoria del padre, parla di queste nuove accuse del procuratore Palazzi nei confronti di suo padre: "Come famiglia, in questi anni, abbiamo fatto tutto il necessario per vigilare sulle strumentalizzazioni intorno alla sua figura - spiega Barbara Facchetti - Non arretreremo di un passo, continueremo a farlo con forza, con la lucidità e il sorriso che ci ha lasciato in eredità. Quel che è giusto tenere a mente è che lo spazio di azione principale in questa vicenda resta nelle mani dell'Inter. Non ci siamo espressi come famiglia perchè non era e non è il momento: è stato detto di tutto, è stato detto troppo.

Men che meno varrebbe la pena dire qualcosa al riguardo in un contesto in cui si festeggia Giacinto Facchetti. Una testimonianza in più che la sua memoria è al sicuro in buone mani". Conclude facendo un riferimento all'Inter "società che ha degnamente rappresentato e a cui ha dato con fedeltà tutto sé stesso, fino alla fine". 

Sezione: FOCUS / Data: Mar 26 luglio 2011 alle 11:45
Autore: Riccardo Gatto
vedi letture
Print