Proseguono i passi avanti nella trattativa tra l'Inter e Yaya Touré. Il primo, grande obiettivo del mercato nerazzurro sembra ogni giorno più vicino e oggi la Gazzetta dello Sport racconta come l'agente dell'ivoriano sia stato incaricato nei giorni scorsi già di cercare casa a Milano. Insomma, ci siamo. "La fine della Premier darà l’accelerata a un’operazione apparecchiata da settimane, anche attraverso le continue telefonate tra Mancio e il suo pupillo - si legge -. Più che con il proprietario del City, lo sceicco Mansour Bin Zayed, Touré in queste ore otterrà il via libera dal presidente del club: Khaldoon Al Mubarak.

Entrambi musulmani, i due sono molto legati e così arriverà la spallata decisiva per abbassare il costo del cartellino dai 32 milioni iniziali ai 18 attuali. Anche se l’Inter, forte del pressing del giocatore, proverà a scendere il più possibile, avendo messo a budget un massimo di 14 milioni". L'accordo con Touré sul contratto c'è: 5 milioni netti per quattro anni, comprensivi di bonus legati a risultati personali e di squadra. Ieri, nell'ultima di campionato, Touré ha salutato calorosamente i tifosi dei Citizens, in un ideale addio. Anche perché il fatto che Pellegrini probabilmente resterà al City non lascia spiragli di permanenza.

Sezione: Focus / Data: Lun 25 maggio 2015 alle 08:56 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print