Certezze granitiche non ce ne sono, ma possibili scenari sì. E uno di essi è più probabile di altri: tornare ad allenarsi nei centri sportivi il prossimo 4 maggio, ovviamente seguendo le linee guida di Figc e medici. La Gazzetta dello Sport oggi parla proprio di questa presunta ripartenza e prova a immaginare come sarà il gran finale di stagione, al di là delle date.

L'Inter, per esempio, è il club che si è mosso con anticipo nel far rientrare chi aveva lasciato l'Italia: Godin a parte, già da domani tutti quanti saranno nuovamente a Milano, pronti a tornare ad Appiano in caso di semaforo verde. L'ottima notizia per Conte è che non ci sono più infortunati: tutti a disposizione, anche Sensi, Gagliardini e Moses, gli ultimi in ordine cronologico ad affollare l'infermeria. Dando per scontato che il tecnico nerazzurro andrà avanti col 3-5-2, le variabili evidenziate dalla Gazzetta - oltre a Lukaku e Lautaro - sono due: Eriksen, che i tifosi vogliono finalmente vedere all’opera, e Sensi. Sorpresa Sanchez: è carico dopo settimane tormentate da infortuni.

Sezione: Focus / Data: Gio 09 aprile 2020 alle 08:27 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print