Roberto Gagliardini, autore del primo gol del match, commenta la vittoria contro la Sampdoria ai microfoni di Sky Sport:

Che atmosfera c'è nello spogliatoio?
"Grande entusiasmo e felicità per qualcosa che rimarrà nella storia. Erano anni che vinceva la stessa squadra, siamo felici di aver fermato questo dominio. La vera festa però e coi tifosi, sono loro che ti danno la carica per vincere questi trofei".

Chi era il più scatenato?
"Un po' tutti. Siamo bravi ragazzi che sanno capire i momenti, questi sono unici".

Come archivi questa stagione?
"Sono mediamente soddisfatto, potevo fare qualcosa in più ma sono state fatte scelte specie nella seconda parte di stagione. Abbiamo comunque vinto un campionato in una situazione non semplice. Mi godo questo momento e sfrutto quest'anno per migliorare".

E' andato tutto secondo i tuoi pensieri o per la Nazionale speravi in qualcosa di più in prospettiva Europei?
"Potevo fare qualcosa in più col club, per questo me la prendo con me stesso. Cercherò di lavorarci e migliorare per il prossimo anno". 

Sei stato protagonista nel match della svolta col Sassuolo. Qual è stato il momento in cui ti sei reso conto che avreste vinto lo Scudetto?
"Ci sono diverse partite che valgono la svolta. Penso al Sassuolo, alla Juve, alla vittoria nel derby. Partite che ci hanno dato fiducia nei nostri mezzi e tolta alle altre. Abbiamo affrontato ogni partita nel modo giusto".

Qual è la differenza tra Conte e gli altri allenatori avuti?
"Il mister penso sia unico. Ha qualcosa in più, non molla di un centimetro anche quando tutto intorno potrebbe farlo mollare. Sono dei piccoli dettagli a fare la sua forza e ad essere uno dei migliori al mondo".

Qual è il vostro grado di apertura alle trattative con la società?
"Dobbiamo ancora parlarne nello spogliatoio, lo faremo a breve. Ma penso non ci sarà alcun problema per trovare un punto d'incontro". 

VIDEO - FESTA SCUDETTO FUORI DAL MEAZZA, DELIRIO AL PASSAGGIO DEL PULLMAN

Sezione: Focus / Data: Sab 08 maggio 2021 alle 20:53
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print