Zinho Vanheusden, nonostante l’ennesimo infortunio, non molla, anzi, pensa già a lavorare sodo per anticipare il suo rientro. Il difensore belga di proprietà dell’Inter, attualmente in prestito all’AZ Alkmaar, ha subito la frattura del piede sinistro dopo un pestone di Bas Dost durante la sfida contro l’Utrecht. Nonostante le previsioni parlassero di tempi assai dilatati nel tempo, secondo quanto appreso da FcInterNews, il ragazzo di Hasselt tornerà tra sei settimane. Ovviamente, col Mondiale ormai prossimo ad essere disputato, tutto fa presupporre che Zinho giochi nuovamente una gara ufficiale nel 2023, ma solo perché sarà in corso la rassegna globale.

"Un altro duro colpo... ma non mi arrenderò mai. Sarò per sempre grato per tutto l'amore e il supporto delle persone intorno a me", il commento di Vanheusden postato sui social.

Sezione: Esclusive / Data: Mer 19 ottobre 2022 alle 18:09
Autore: Simone Togna / Twitter: @SimoneTogna
vedi letture
Print