esclusive

FcIN – Marusic, situazione da definire: senza rinnovo andrà sul mercato. L’Inter c’è, ma non è la sola: il punto

FcIN – Marusic, situazione da definire: senza rinnovo andrà sul mercato. L’Inter c’è, ma non è la sola: il punto

Oggi un’idea, domani, forse, qualcosa di più. Adam Marusic è sicuramente un pupillo di Simone Inzaghi. E il suo profilo potrebbe anche fare al caso dell’Inter. Fondamentale nell’ultima Lazio, il montenegrino ha il...

Simone Togna

Oggi un’idea, domani, forse, qualcosa di più. Adam Marusic è sicuramente un pupillo di Simone Inzaghi. E il suo profilo potrebbe anche fare al caso dell’Inter. Fondamentale nell’ultima Lazio, il montenegrino ha il contratto in scadenza nel 2022. Ecco quindi che davvero potrebbe diventare un’occasione di mercato da cogliere al volo. Spieghiamoci meglio: a breve, molto probabilmente la prossima settimana, l’entourage del giocatore incontrerà Claudio Lotito per discutere del prolungamento dell’intesa con i biancocelesti. Dall’esito dell’incontro dipenderà il futuro dell'esterno. Secondo quanto appreso da FcInterNews infatti Marusic, come specificato in precedenza, piace all’Inter, ma anche al Milan. In Inghilterra anche i dirigenti dell’Everton, oltre al Leicester monitorano la situazione dell’atleta, che oltre a ricoprire bene il ruolo da laterale di fascia, si è anche ben disimpegnato come terzo di difesa. Anche Dinamo e Spartak Mosca devono essere annoverate tra le pretendenti del classe ’92.

Il punto focale della vicenda è proprio il ritocco del lo tipendio del calciatore. Oggi, bonus compresi, Marusic percepisce circa 900 mila euro a stagione e dopo le brillanti stagioni disputate a Roma si aspetta – giustamente – un cospicuo premio a livello economico. Qualora le parti raggiungessero un accordo, il calciatore 28enne proseguirebbe senza colpo ferire la sua avventura nella Capitale. Ma se così non fosse, è altamente probabile che finisca sul mercato. E qui – come specificato pocanzi – potrebbe entrare in gioco anche l’Inter. Con i nerazzurri che chiaramente dovranno anche definire la questione relativa ad Achraf Hakimi, ma che sicuramente, qualora il prezzo fosse ragionevole – ad oggi neanche chi cura gli interessi dell’atleta si potrebbe sbilanciare sull’eventuale valutazione del giocatore – potrebbe sicuramente fare un tentativo per l'esterno biancoceleste.