"Il principale nodo da sciogliere è quello dell’allenatore, ma prima di dire addio al sogno Antonio Conte, l’Inter vuole aspettare ancora qualche giorno. Fino a che il tecnico del Chelsea non incontrerà Abramovich e con lui stilerà un programma di rinforzamento della squadra che lo convinca definitivamente a restare a Londra, il club nerazzurro aspetterà l’ex ct della nazionale". Questo quanto confermato oggi anche dal Corriere dello Sport.

Con Simeone che pare sfumato,restano valide altre alternative nel caso in cui Conte dovesse restare a Londra. Forte la candidatura di Pochettino, molto apprezzato da Zanetti e Ausilio. La clausola rescissoria pari a 5 milioni di euro non c'è più, ma questo non fa paura a Suning. Occhio sempre a Spalletti, che con la vittoria di domenica sera sulla Juve pare aver guadagnato punti nelle gerarchie di Suning. Mentre Jardim resta una suggestione rilanciata in Francia in queste ultime ore.


 



 

 

 
 

Sezione: Rassegna / Data: Mer 17 maggio 2017 alle 12:08 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print