Un periodo non idilliaco quello che sta attraversando il Belgio, vittorioso questa sera contro il Canada ma non senza difficoltà come ammette Michy Batshuayi, in gol per la ventisettesima volta con la Nazionale. "Sapevamo sarebbe stata una partita molto difficile, era la nostra prima partita ma spero che miglioreremo. Guarderemo agli aspetti negativi per essere sempre più forti per le prossime partite. Sappiamo che voi giornalisti siete lì per criticare. Non stiamo dicendo che stasera è il miglior Belgio, avremmo potuto segnare più gol. Abbiamo avuto degli ottimi contropiedi e tanto spazio. Penso che avremmo potuto fare di più.

Il Canada mi ha stupito. Non va sottovalutato nessun avversario, questa competizione è molto dura per tutti. La cosa più importante è che il Belgio questa sera abbia ottenuto i tre punti, ci daranno fiducia. All'intervallo Roberto Martinez ci ha detto di tenere palla più a lungo, di temporeggiare e di giocare la partita con i nostri tempi. Non era felice, ha pianto perché sa, come tutti noi, che al momento non è il miglior Belgio. Lavoreremo di più".

Sezione: Qatar 2022 / Data: Mer 23 novembre 2022 alle 23:54
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
vedi letture
Print