Sebastiano Esposito, giovane stella dell'Inter di Antonio Conte, sarà il nuovo protagonista del format di Dazn 'Piedi per terra', dedicato alle speranze del nostro calcio. Il ragazzo del 2002, nell'anticipazione offerta dalla piattaforma, comincia a parlare del tatuaggio sull'avambraccio destro, una citazione di una frase di Gabriele D'Annunzio e da questo si ricollega al rapporto col padre, anche lui calciatore. Il fatto di condividere la professione, però, non rappresenta un problema per Seba: "Non mi ha creato pressioni, è stato calciatore ma ha fatto ben poco, ha fatto molto di più da allenatore. Quindi non mi ha creato pressioni, ha vissuto il calcio da dentro e sapeva di dover restare fuori dalla mia carriera. Questo non è da tutti”.

L'intera intervista sarà disponibile da lunedì 20 gennaio.

Sezione: News / Data: Sab 18 Gennaio 2020 alle 21:50
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print