"Eriksen fa tutti i ruoli di centrocampo, compreso il trequartista. Non è una seconda punta, ma se una volta viene messo lì la può fare senza problema. Se non arriva nessuno davanti? Mancano 20 partite e l'Inter in attacco ha sempre Sanchez ed Esposito oltre i due titolari. Ha fatto un buon mercato, che potrebbe diventare ottimo se Moses dovesse giocare come me lo ricordo io". Sulle frequenze di TMW Radio, Mario Sconcerti si esprime positivamente sul mercato dell'Inter nella sessione di gennaio. 

Eccessiva la reazione di Lautaro?
"Sembrano stressati i nerazzurri, ma tutte le squadre di Conte sono così. Lo testimonia anche la sua reazione. È anche strano che non ci siano state conseguenze disciplinari: Fonseca aveva prese due giornate, ma forse si è riuscito a trattenere Conte. L'Inter è in difficoltà tecnica e nervosa. Credo anche che un mercato così lungo e intenso non faccia bene alla squadra: se arriva Moses significa che qualcuno perde il posto, lo stesso con Eriksen. Il Sensi o il Candreva di turno potrebbe farsi due domande".

Sezione: News / Data: Mar 28 gennaio 2020 alle 23:35 / Fonte: TMW
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print