In attesa del closing di lunedì che dovrebbe metter fine all'infinita trattativa tra James Pallotta e Dan Friedkin sul passaggio di proprietà della società giallorossa, in Capitale si pensa a formare il nuovo management che possa condurre la Roma ad una nuova era. "Entro e non oltre i cinque giorni lavorativi dalla data del closing infatti il CdA dovrà convocare l’assemblea degli azionisti per deliberare in merito al rinnovo dell’intero consiglio di amministrazione e del collegio sindacale" - si legge su Il Messaggero. Il nuovo proprietario dovrà pensare alla nomina del sostituto di Gianluca Petrachi, con il quale i destini si sono separati qualche settimana fa; figura da affiancare a Guido Fienga, che però ha un contratto in scadenza a ottobre. Nella lista di Fienga e De Sanctis, in fase di analisi di profili che possano fare al caso dei giallorossi, compaiono Cristiano Giuntoli, Piero Ausilio, Fabio Paratici, diesse di Napoli, Inter e Juventus, fino alla novità Ramon Planes, segretario tecnico del Barcellona. 

Sezione: News / Data: Sab 15 agosto 2020 alle 16:58
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print