Dopo aver chiuso la sua carriera da arbitro, Gianluca Rocchi rilascia un'intervista a Sky Sport nella quale parla, tra le varie cose, del tema Var: "Io ero molto scettico: essendo un arbitro vecchia maniera, abituato a decidere da solo, ho vissuto la tecnologia come una novità che poteva mettere in discussione la mia leadership. Ma poi mi ha fatto passare notti più serene perché ti lascia il pensiero che ci siano più possibilità che si sia verificato il risultato più giusto". Rocchi parla anche della ripartenza post-lockdown del calcio italiano: "Bisogna ringraziare il presidente Figc Gabriele Gravina, è stato un bell'esempio di come andando fino in fondo nelle cose alla fine arrivano i risultati positivi. Le porte chiuse? La prima volta avrei voluto toccare qualche calciatore per avere un contatto, mi sentivo solo". 

VIDEO - LUKAKU HA RISATE PER TUTTI: CANDREVA A TAVOLA, GAGLIARDINI... ALLA PLAY!

Sezione: News / Data: Gio 13 agosto 2020 alle 23:43
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print