news

Primo memorial dedicato a Bellugi. Il ricordo di Bedy Moratti, Bergomi e Ferri

Primo memorial dedicato a Bellugi. Il ricordo di Bedy Moratti, Bergomi e Ferri

Primo memorial dedicato a Mauro Bellugi, ex difensore dell'Inter scomparso a febbraio. Ieri al campo GS Villa a Milano erano presenti tanti amici ed ex compagni, oltre alla moglie Lory e alla figlia Giada che spiega parlando al...

Daniele Alfieri

Primo memorial dedicato a Mauro Bellugi, ex difensore dell'Inter scomparso a febbraio. Ieri al campo GS Villa a Milano erano presenti tanti amici ed ex compagni, oltre alla moglie Lory e alla figlia Giada che spiega parlando al presente: "Mauro è felicissimo perché ancora una volta è riuscito a riunire le cose che più amava: il calcio, la maglia nerazzurra e i suoi amici. Queste sono cose meravigliose ma che ti riportano vivo un ricordo che non si è mai spento. C'è ancora tanto dolore. La ferità è ancora aperta ma non devo perdere mai il suo sorriso". Anche la moglie Lory è felice per lui: "Mauro è al settimo cielo. Sto come prima ma si deve andare avanti. Il dolore lo tengo dentro, qualche volta faccio il mio piantino ma guardo avanti perché lui vorrebbe così". Presente tra gli altri anche Bedy Moratti: "È importantissimo ricordare le persone come Mauro, persone speciali come lui che ha dato tantissimo al calcio ma anche umanamente ha dato tantissimo a tutti". Per Beppe Bergomi, "Mauro è una persona meravigliosa, solare, che aveva sempre la battuta pronta. Un bell'esempio da seguire". Al suo fianco Riccardo Ferri: "La sua scomparsa mi ha colpito e mi ha fatto male. Non se lo meritava. Ho sofferto per lui, per la sua famiglia. Ogni volta che lo ricordo mi viene automatico il sorriso. È stato per me un compagno di tante trasmissioni, di tante serate passate insieme. La sua simpatia è sempre stata contagiosa. Era una persona a cui era impossibile non voler bene".