Il direttore sportivo della Sampdoria Carlo Osti ha commentato la ripartenza della Serie A ai microfoni di Radio 1 Rai: "Per fortuna si inizia a vedere la luce in tanti settori e anche nel calcio. Ma è importante che rinasca il Paese, quindi anche il calcio ma stando attenti a tutto. Per noi è stato un momento molto difficile, siamo rimasti tutti uniti. Ora è tutto alle spalle, si riparte con nuova forza e vigore sapendo avremo davanti 13 partite determinanti per il nostro futuro. Sarà un percorso difficile, come per gli altri, perché è una situazione che non c'è mai stata. Si giocherà un calcio diverso, d'estate con temperatura alte, che porterà sicuramente delle sorprese. La salvezza è la prima cosa da raggiungere che è la cosa più importante, poi penseremo al mercato. Tutti dovremo cercare di aguzzare l'ingegno".

Sezione: News / Data: Sab 30 maggio 2020 alle 22:57 / Fonte: TMW
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
Vedi letture
Print