"Sto seguendo tutto, in Europa Italia e Spagna sono le più colpite dal Coronavirus ma avendo vissuto per tre anni nel vostro paese mi tengo continuamente informato". Queste le parole dell'ex centrocampista di Inter e Como Hansi Müller, che ai microfoni di Tutto Mercato Web, oltre a parlare della grave situazione italiana, parla anche della stagione del club nerazzurro: "Sono contento perché finalmente è tornata sui suoi livelli migliori, per lottare per lo Scudetto. Nelle ultime partite ha sofferto un po' ma può ancora farcela per il titolo. Negli anni passati l'Inter non aveva raggiunto questo spessore, adesso è molto vicina alla vetta e può recuperare. Mi fa piacere vedere che la squadra si presenta bene in campo e sono felice per il mio amico Gabriele Oriali che ha un ruolo di responsabilità nel settore sportivo".

Una battuta anche su Christian Eriksen: Difficile dare un giudizio da fuori, dovrei essere più vicino per poter esprimere un parere approfondito. Certo, è un fuoriclasse. Se così non fosse non sarebbe all'Inter. Quando si cambia ambiente si può incontrare qualche difficoltà ma l'importante ora è avere pazienza. E' un uomo, non una macchina".

Sezione: News / Data: Ven 03 aprile 2020 alle 22:02
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print