Non sarà José Mourinho il successore di Sylvinho sulla panchina del Lione. Dopo le indiscrezioni circa il 'due di picche' presentato dalla Special One ai francesi, il presidente dell'OL Jean-Michel Aulas conferma la versione riportata ieri da RMC: "Ci siamo scambiati degli SMS (conferma anche dall'entourage dell'allenatore portoghese ndr) e mi sono reso conto dell'immagine del Lione affiancata a un numero uno in Europa. Ma prossimamente ha in programma di fare una serie di altre cose, quindi non ha accettato la nostra proposta di incontrarci perché ha scelto o sceglierà un altro club".

Sezione: News / Data: Gio 10 Ottobre 2019 alle 17:29 / Fonte: L'Èquipe
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print