Mentre l'Uefa ha ben chiara l'intenzione di concludere la propria stagione di Champions ed Europa League, la pallacanestro europea, così come fatto del resto da quella italiana, prende una decisione in direzione contraria: è ufficiale infatti la cancellazione della stagione 2019-2020 di Eurolega ed Eurocup, le due principali competizioni cestistiche continentali per club. La decisione è scaturita dalla riunione di oggi con gli undici club, fra cui anche l'Olimpia Milano, in possesso della licenza pluriennale. Il presidente dell'Eurolega, Jordi Bertomeu, ha bocciato l'ipotesi di disputare le ultime sei giornate di regular season fra il 4 e il 26 luglio per poi assegnare il titolo in una Final Eight da giocare in un'unica sede, decisione propedeutica allo stop definitivo. 

Queste le parole di Bertomeu: "Senza dubbio, questa è la decisione più difficile che abbiamo dovuto prendere nella nostra storia ventennale. A causa di motivi al di fuori del nostro controllo, siamo stati costretti a interrompere la stagione di maggior successo ed emozionante nella storia del basket europeo. dopo due mesi e mezzo in cui tutti gli stakeholder della lega hanno mantenuto la loro determinazione ed esaurito ogni possibile via nel tentativo di offrire una stagione completa; non esserci riusciti a causa di forze al di fuori del controllo di chiunque è ciò che ci rattrista di più". Già decise, comunque, le date di inizio della stagione 2020-2021: si tornerà a giocare il 30 settembre e il 1° ottobre. Possibile l'organizzazione di un torneo di beneficenza prima dell'avvio dei tornei. 

Sezione: News / Data: Mar 26 maggio 2020 alle 01:30
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print