Alla vigilia del match contro i Paesi Bassi, che vale la conquista del terzo posto del Mondiale Under 17, il ct della Nazionale francese Jean-Claude Giuntini sottolinea quanto l'assenza di Lucien Agoume abbia indubbiamente pesato nel corso della semifinale contro il Brasile: "Dopo una sconfitta, puoi sempre dire che alla squadra mancava questo o quel giocatore. Ma è vero che Lucien è un giocatore importante. Lo sapevamo prima della partita. Volevamo tutti vincere per Lucien in modo che potesse giocare in finale. È stata davvero dura per lui. Perché l'ho nominato capitano? Perché è un giocatore molto bravo. E perché è una persona equilibrata e intelligente che si prende cura delle altre persone. Erano motivi sufficienti per fare la mia scelta". 

VIDEO - TRAVERSA DA FERMO, GOL IN SLALOM E ASSIST: ESPOSITO-SHOW CON L'UNDER 19 AZZURRA

Sezione: News / Data: Sab 16 Novembre 2019 alle 23:33 / Fonte: Fifa.com
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print