Stefano Campoccia, vicepresidente dell'Udinese, ha parlato ai microfoni di Gr Parlamento nel corso de 'La Politica nel Pallone' tornando sulla questione dell'assegnazione dei diritti televisivi: "Abbiamo una sorta di congestione di decisioni strategiche. Questo esperimento con un partner finanziario con il consorzio dei fondi cade in un fase decisionale che coincide con una fase statutaria. Siamo in una fase in cui siamo molto esposti.

Sappiamo che abbiamo la fase conclusiva dei diritti domestici ma anche quelli internazionali. Questa battaglia vede delle argomentazioni che sono anche tecniche che sono state messe sul tavolo e sviscerate con molta attenzione, perché passare da una piattaforma satellitare ad una Ott, nel caso in cui si dovesse aggiudicare l’offerta di Dazn, aveva posto molti dubbi all’origine di questo percorso, ma devo dire che nell’ultima assemblea sono stati fugati”. 

Sezione: News / Data: Lun 08 marzo 2021 alle 19:00 / Fonte: Primaonline
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print