"Oggi, intanto, le banche hanno approvato il piano finanziario, e dunque a breve ci sarà la sostituzione delle garanzie bancarie. Una cifra che si aggira sui 230 milioni: oltre il 75% andrà a sostituire le garanzie coperte da Moratti, circa 170 milioni. La parte restante verrà bloccata per il pagamento degli interessi, mentre i circa 35 milioni che resterano, entrano nelle casse societarie per risolvere parti dei problemi di liquidità.

Non verranno subito o interamente investiti sul mercato, ma sono comunque il primo passo per consolidare la base sulla quale poi mettere a punto il progetto di risanamento". Questa svela il noto esperto di mercato Gianluca Di Marzio dil suo sito. I nerazzurri dovranno quindi decidere quanto mettere subito a disposizione degli uomini mercato per la campagna estiva. 

Sezione: News / Data: Dom 25 maggio 2014 alle 10:14
Autore: Luca Pessina / Twitter: @LucaPess90
vedi letture
Print