Daniele De Rossi, capitano della Roma, ha parlato del suo rapporto con gli arbitri dalle colonne de Il Calciatore, il mensile che l'Associazione Italiana Calciatori (AIC) invia periodicamente a calciatori, dirigenti, giornalisti e addetti ai lavori: "All'inizio della mia carriera avevo un rapporto terribile con gli arbitri, che in quegli anni erano davvero permalosi. Gli anni in cui l'allenatore della Roma era Spalletti e l'Inter ci stava davanti scendevo in campo con foga e determinazione e gli arbitri hanno iniziato a conoscere di me questo lato.

Col passare degli anni le cose sono migliorate, adesso mi conoscono e devo dire he la maggior parte dei cartellini rossi che ho preso me li sono meritati".

Sezione: News / Data: Mar 20 febbraio 2018 alle 22:10
Autore: Fabrizio Longo / Twitter: @fabriziolongo11
vedi letture
Print