Il futuro dell'Inter visto da Francesco Coco. Ai microfoni di TMW Radio, l'ex terzino nerazzurro si è espresso sulla scelta del nuovo allenatore: "Quando si parla di progetto alla base è giusto che ci sia un allenatore. È anche giusto che adesso ci sia da parte della proprietà un'attenzione particolare per cercare di capire quale sia il nome giusto. Diego Pablo Simeone è un profilo ottimo anche per i suoi trascorsi interisti da calciatore. Non è certo l'unico nome, ce n'è anche un altro altisonante come quello di Antonio Conte. Anche se Simeone per me è un po' più fattibile: se dovesse vincere la Champions si chiuderebbe il ciclo e potrebbe cambiare aria.

Ed è altrettanto possibile che cambi non vincendola: dopo due o addirittura tre finali perse ci sarebbe poco per il futuro. Forse sarebbe il momento giusto, sia per l'Inter che per Simeone. Conte è da meno di un anno al Chelsea e sta facendo qualcosa di straordinario. Però non è così facile che Roman Abramovich lo lasci libero. Anche se le famiglie sono molto importanti. A livello professionale però avrebbe poco senso lasciare i Blues dopo così poco tempo".

Sezione: News / Data: Mer 26 aprile 2017 alle 17:07
Autore: Redazione FcInterNews.it
vedi letture
Print