Non solo Inter e Milan: anche le società milanesi degli sport indoor, dall'Olimpia Milano di pallacanestro alla Powervolley di pallavolo, chiedono a gran voce che venga eliminato il tetto massimo dei 700 spettatori al chiuso e dei 1000 all'aperto, e mantenere il limite del 25 per cento della capienza degli impianti come prevede la delibera. Punto su cui lo stesso assessore regionale allo Sport Martina Cambiaghi è d'accordo: "Abbiamo voluto riaprire gli stadi al pubblico, sia chiaro per tutti gli sport e di tutti i campionati, non solo la Serie A di calcio, facendo un passo avanti rispetto al governo che ancora non ha emanato linee guida nazionali, perché i campionati devono ripartire. Detto ciò il prossimo passo sarà ragionare sulla 25 per cento della capienza effettiva dei palazzetti, eliminando il limite massimo che non ha senso per strutture come San Siro o il Mediolanum Forum".

VIDEO - VIDAL, SOSTA IN ALBERGO E SELFIE COL TIFOSO "INCREDULO"

Sezione: News / Data: Lun 21 settembre 2020 alle 12:34 / Fonte: Il Giornale
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print