Christian Eriksen non è più così sicuro del suo addio al Tottenham. Un divorzio che pareva imminente, specie dopo le dichiarazioni rilasciate dal danese circa la volontà di provare una nuova avventura. Ma negli ultimi giorni la situazione pare essere cambiate. Secondo AS, infatti, il Real Madrid non ha mollato la pista, però servirebbero non meno di 70 milioni per assicurarsi il centrocampista degli Spurs e, soprattutto, starebeb concentrando i suoi sforzi per tesserare Paul Pogba. Inoltre, il presidente Daniel Levy continua a tenere duro, nonostante si vociferi già di approcci per Lo Celso, Ceballos e Maddison in caso di separazione da Eriksen. E allora ecco che si profila un rinnovo tra il danese e il club londinese, in modo da prolungare il contratto attualmente in scadenza nel 2020 e, magari, rinviare l'approdo a Madrid di un anno, scongiurando il parametro zero. In queste settimane si era parlato anche di un'Inter interessata a Eriksen, voci che a oggi - viste le cifre che ballano -sembrano solo fantacalcio.

VIDEO - LAZARO-GOL CON L'AUSTRIA CHE NE FA QUATTRO ALLA MACEDONIA

Sezione: News / Data: Mar 11 Giugno 2019 alle 14:13 / Fonte: AS
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print