"Il calcio ci dà tanti compagni, ma Miranda è già un grande amico. Abbiamo creato un ottimo rapporto". Parola di Eder, nuovo acquisto del São Paulo, club in cui ritrova altri ex interisti come il tecnico Hernan Crespo e il difensore Joao Miranda: "Le nostre famiglie sono sempre insieme. E sono felice di poter giocare di nuovo con lui - continua a raccontare l'italo-brasiliano ai canali ufficiali del società carioca -. In Italia siamo riusciti a riportare l'Inter in Champions League dopo un lungo periodo. E poi siamo divenatati campioni in Cina (allo Jiangsu Suning, ndr). Ho parlato con Miranda durante le trattative e mi ha parlato molto bene del São Paulo. È un idolo dei tifosi, conosce molto bene il club e mi ha aiutato molto qui. È uno che ha sempre elogiato i tifosi del São Paulo, mi ha mostrato il loro affetto".

Al Tricolor, Eder avrà anche l'opportunità di lavorare con il Valdanito, che negli ultimi anni ha abbandonato le vesti di bomber per indossare quelle di allenatore: "Ho giocato contro il Crespo quando era al Milan, ero ancora un ragazzo nuovo nel calcio italiano. Incontrarlo qui è una grandissima soddisfazione - ammette -. Il suo gioco è intenso e se portiamo quell'intensità nelle partite, come vuole lui, allora raggiungeremo i nostri obiettivi. Sono motivato e molto fiducioso per questa nuova avventura".

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 28 marzo 2021 alle 20:15 / Fonte: Saopaulofc.net
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print