Intervistato da MondoPrimvaera dopo il 6-2 con cui l'Inter Under 19 si è imposta sui pari età del Palermo, guadagnando l'accesso ai quarti di finale della Coppa Italia, Armando Madonna analizza così i 90 minuti del Breda "La squadra sta crescendo, anche se con il Chievo abbiamo fatto fatica dopo una buona mezzora - esordisce il tecnico dei nerazzurri -. Oggi c'erano tanti giocatori che sabato non hanno giocato, per questo siamo partite bene; nel secondo tempo ci siamo seduti, e il Palermo ha riaperto la gara con il rigore e l'espulsione (Van den Eynden ndr). Quindi abbiamo avuto la reazione per fare altri due gol, con quella mentalità che deve avere il giocatore dell'Inter".

Un giudizio, poi, Madonna lo dedica a due singoli, Pompetti ed Esposito, protagonisti questo pomeriggio: "Pompetti sta facendo bene da tre gare dopo un periodo stancante e una preparazione a singhiozzo. E' partito con tante aspettative, ora si sta riprendendo dal punto di vista fisico. Esposito è del 2002, come Persyn e Pirola, sappiamo che sono ragazzi bravi: oggi ha sfruttato l'occasione".

VIDEO - AUSILIO AL VELENO: "WANDA? I CINEPANETTONI NON MI INTERESSANO"

Sezione: Giovanili / Data: Mar 18 Dicembre 2018 alle 18:45 / articolo letto 3192 volte
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari