giovanili

L’Inter Primavera perde il primato: non basta un super Oristanio, stop con l’Empoli inaspettato (3-2). Juve ora a +1

L’Inter Primavera perde il primato: non basta un super Oristanio, stop con l’Empoli inaspettato (3-2). Juve ora a +1

Una notizia buona e una cattiva per Armando Madonna a tre giornate dalla fine della regular season. Cominciamo da quella negativa, come da copione: l'Inter Primavera non è più la regina del campionato, ha ceduto il primato alla...

Mattia Zangari

Una notizia buona e una cattiva per Armando Madonna a tre giornate dalla fine della regular season. Cominciamo da quella negativa, come da copione: l'Inter Primavera non è più la regina del campionato, ha ceduto il primato alla Juventus perdendo 3-2 con l'Empoli una partita illogica. Sì, perché, pur andando sotto di due gol senza nemmeno accorgersene tra 15' e 24' (doppietta di Ekong), i nerazzurrini riescono a risorgere dalle proprie ceneri trascinati dal miglior Oristanio di stagione, autore di una doppietta e più in generale di numerose giocate del repertorio sciorinate con grande continuità. E qui arriva il messaggio che fa ben sperare per le finali scudetto, anche se adesso bisognerà capire da che posizione partiranno Satriano e compagni: il gol beffardo di Bozhanaj rischia di farli precipitare al terzo posto, scavalcati da una squadra tra Samp e Roma, impegnate domani in uno scontro diretto che si preannuncia decisivo. 

RIVIVI IL LIVE DI INTER-EMPOLI 2-3

94' - Non c'è più tempo, cala il sipario al Breda! L'Inter Primavera perde una partita senza senso contro l'Empoli e cede il primato alla Juve. Finisce 3-2 per gli ospiti, in vantaggio di due gol con Ekong, poi ripresi da un super Oristanio. A 13' dal 90' - dopo una rete e una traversa colta da Satriano - è arrivata la beffa firmata da Bozhanaj.  

92' - SI SUPERA BIAGINI! Sottini vicino al gol in acrobazia: la sua semirovesciata viene respinta con i piedi dal portiere empolese. 

91' - Assegnati 4' di recupero. 

90' - Che brivido nell'area dell'Empoli! Cross dalla bandierina di Persyn: Bonfanti non ci arriva, Biagini va a vuoto ma è fortunato perché il flipper favorisce un compagno. 

89' - Ammonito anche Vezzoni. 

88' - Bozhanaj va a terra in area dopo un bello slalom. L'arbitro, vicino all'azione, dice che non c'è rigore facendo no col dito. 

87' - L'Empoli si riaffaccia in attacco: corner. 

85' - Cambio nell'Empoli: esce Ekong, autore di una doppietta, entra il 2003 Rossi. 

84' - Akhalaia calcia contro un difendente, altro giro dalla bandierina per l'Inter. 

83' - Assedio interista, l'arbitro comanda calcio di punizione per un tocco di braccio di Rizza che ha sporcato il cross di Persyn. Corner corto affidato proprio al belga.  

80' - Madonna le tenta tutte: triplo cambio, dentro Tonoli, Bonfanti e Mirarchi. Richiamati in panchina Lorenzo Moretti, Oristanio e Sangalli. 

79' - Sangalli spende un fallo tattico per fermare Martini lanciato a tutta velocità nella metà campo interista: giallo inevitabile per il 6 nerazzurro. 

77' - INTER COLPITA, NUOVO VANTAGGIO DELL'EMPOLI FIRMATO DA BOZHANAJ! Conclusione lenta e beffarda del numero 22 che si infila tra una selva di gambe lasciando impietrito Stankovic. 

75' - Guadagna metri e secondi l'Empoli, che beneficerà di una punizione dalla trequarti per un fallo commesso da Kinkoue. 

73' - Belardinelli prova a spingere una rara ripartenza empolese che si infrange contro Kinkoue, abile a usare legalmente il fisico nell'uno contro uno ingaggiato con Ekong. 

71' - Solo Inter in campo, l'Empoli non vede l'ora di sentire il triplice fischio per portare a casa un punto che sarebbe d'oro per come si è messa la partita. 

68' - MORETTI! Bel taglio sul primo palo del difensore, che spizza la palla di testa quanto basta per esaltare i riflessi di Biagini. Sulla respinta, il 5 interista calcia alle stelle.  

68' - Due calci d'angolo consecutivi per l'Inter. Si incarica della battuta Vezzoni.

67' - Ekong, invisibile dopo la doppietta del primo tempo, torna a farsi notare entrando nella cronaca della partita con un tiro centrale parato da Stankovic. 

66' - Cross telefonato di Lorenzo Moretti: tutto facile per Biagini, che chiama la palla e la fa sua in presa alta. 

64' - Niente da fare per Oristanio: tiro col piede debole che non impensierisce Biagini. 

63' - Finisce la partita di Zanotti, comincia quella di Persyn. 

62' - TRAVERSA DI SATRIANO! L'Inter accarezza ancora l'idea del tris: Zanotti, di controbalzo, calibra perfettamente il cross sulla testa dell'uruguaiano che supera Biagini ma colpisce il legno alto.   

61' - Corner per l'Inter, ma prima c'è da capire come sta Pezzola, dolorante al volto. 

60' - Biagini assoluto protagonista negli ultimi minuti: qui deve vestire i panni del libero, uscendo dalla sua area per anticipare lo scatenato Oristanio. 

59' - Kinkoue finisce nell'elenco degli ammoniti per aver commesso fallo su Bozhanaj. 

58' - BOSCOLO CHIO SI DIVORA IL GOL DEL TRIS! Fa tutto bene il centrocampista nerazzurro fino alla conclusione, centrale e facile da respingere per Biagini. Che poi alza il muro anche sul tap-in, sempre del numero 8 nerazzurro. 

57' - Inter a trazione anteriore: dentro un altro attaccante, Wieser fa posto ad Akhalaia. 

56' - ANNULLATO IL 3-2 DELL'INTER! Pascarella non ha dubbi in questa circostanza: segnalato un tocco di mano di Satriano. 

54' - Pessima la conclusione di Bozhanaj: palla altissima sopra la traversa. 

51' - Oristanio, in 51', ha segnato gli stessi gol messi a referto in tutta la stagione: ora il fantasista è a quota 4 dopo aver bucato anche Samp e Ascoli. 

50' - PAREGGIA L'INTER, DOPPIETTA DI ORISTANIO! QUESTA VOLTA E' TUTTO BUONO! Oristanio incontenibile sulla destra: prima tenta il cross, poi raccoglie la respinta a manda in buca d'angolo sorprendendo Biagini.  

49' - Biagini dice no a Satriano! Oristanio scodella un cross sul secondo palo, ottimo per l'uruguaiano che grazia il portiere empolese. 

48' - Punizione interessante guadagnata da Zanotti, zolla buona per il mancino caldo di Oristanio. 

47' - Rizza chiede troppo da se stesso e finisce per commettere fallo in attacco tamponando Zanotti. 

46' - Inter subito pericolosa! Incornata di Satriano, che non riesce a dar forza al suo colpo di testa: ringrazia Biagini, parata centrale. 

46' - Ripartiti, comincia il secondo tempo di Inter-Empoli Primavera!

20.05 - Squadre di nuovo in campo, tra pochi istanti il secondo tempo. Cambio per Buscè: Belardinelli prende il posto di Fazzini. 

----

49' - Duplice fischio di Pascarella, finisce qui il primo tempo di Inter-Empoli Primavera! Squadre negli spogliatoi con gli ospiti in vantaggio 2-1 grazie alla doppietta di Ekong. Oristanio accorcia le distanze con un gol olimpico, ma poi si è visto annullare il pari sul gong dall'arbitro per un presunto fallo di braccio. 

48 - Lorenzo Moretti vicino al pareggio! Cross tagliato in area, dove irrompe il difensore interista che anticipa Biagini ma manda alto di testa. 

47' - ORISTANIO FA 2-2, MA NON VALE! Giallo sul gong di primo tempo: l'Inter pareggia con il suo numero 10 (tiro a giro splendido) ma l'arbitro - dopo svariati secondi - decide di non convalidare tra le proteste generali. Pascarella fa segno che un giocatore nerazzurro l'ha toccata col braccio, il replay non chiarisce. 

46' - Fazzini a terra dopo essere stato colpito in pieno volto da un cross di Zanotti. Il giocatore dell'Empoli è già in piedi e due secondi dopo l'Inter conquista l'ennesimo corner. 

46' - Assegnati 2' di recupero. 

45' - Buscè opera subito il cambio: Bozhanaj è il giocatore scelto per sostituire l'infortunato Baldanzi. 

44' - Baldanzi alza bandiera bianca: problema muscolare per il 10 empolese, costretto a lasciare il campo. 

43' - BIAGINI SALVA L'EMPOLI! Secondo calcio d'angolo al veleno in pochi minuti battuto da Oristanio, questa volta sbuca Lorenzo Moretti che di testa costringe alla parata di isinto Biagini. 

42' - Altro corner per l'Inter dopo una doppia deviazione nell'area empolese.

39' - L'INTER RIAPRE LA GARA, GOL DI ORISTANIO! Direttamente da corner, il fantasista nerazzurro disegna una traiettoria strana che beffa Biagini. Da capire se c'è stata una deviazione o se si tratta di gol Olimpico. 

38' - Giro dalla bandierina per l'Inter, costretta al massimo sforzo per dimezzare almeno lo svantaggio prima del 45'. 

36' - Satriano prova una soluzione impossibile dalla distanza. Tiro di pura frustrazione, la palla si impenna sopra la traversa. 

35' - L'Inter lavora in spazi strettissimi in attacco, scenario prevedibile visto che l'Empoli può giocare in maniera conservativa.  

33' - Lorenzo Moretti, ancora in posizione avanzata, cerca di far filtrare in area un cross prevedibile. Capisce tutto la difesa dell'Empoli, Satriano anticipato. 

32' - Oristanio, il più in palla, prova a scuotere l'Inter: sgasata sulla sinistra e calcio di punizione conquistato. Netto il fallo di Donati. 

31' - Oristanio si accontenta della rimessa laterale vicino alla bandierina del corner. Alla fine, però, la scelta non paga perché Vezzoni sbaglia il cross e l'Inter viene ricacciata indietro di 40 metri. 

29' - Da dimenticare la conclusione di Lorenzo Moretti, che si era proposto con generosità in attacco. Quantomeno, con quest'ultima azione prolungata, l'Inter ha dato i primi segnali di vita.  

25' - Clamoroso uno-due dell'Empoli in meno di dieci minuti, Inter sotto choc. 

24' - RADDOPPIA L'EMPOLI, ANCORA EKONG! Dormita difensiva di Kinkoue, scavalcato da un lancio leggibile e dall'attaccante avversario, poi freddo nel concludere a rete battendo Stankovic. 

22' - Baldanzi! Altro lampo del numero 10 dell'Empoli, bravo a galleggiare tra le due linee prima di scaricare la conclusione improvvisa. Stankovic osserva con lo sguardo la palla che si spegne sul fondo. 

20' - Serpeggia un po' di frustrazione nelle fila dell'Inter, ora che la fatica per arrivare alla vittoria si è automaticamente raddoppiata dopo il gol di Ekong. 

19' - Satriano, coinvolto finalmente nella manovra interista, lavora un bel pallone e poi lo affida a Zanotti sulla destra. Che però trova tutto chiuso e ricomincia da capo. 

16' - Inter punita alla prima disattenzione, ma bisogna comunque applaudire la giocata confezionata dai due giocatori empolesi. 

15' - EKONG COLPISCE L'INTER, EMPOLI IN VANTAGGIO! A sorpresa, gli ospiti mettono la testa avanti: bellissima combinazione Baldanzi-Ekong che mette quest'ultimo nelle condizioni di sistemarsi il pallone in area e battere Stankovic. 

14' - Inter insidiosa! Wieser riesce a raccogliere il pallone nell'area avversaria, se lo sistema e poi calcia d'interno. Ma contro il muro bianco empolese

13' - Fradella è il primo ammonito del match: inevitabile il provvedimento dell'arbitro a sanzionare il 5 dell'Empoli, autore di una trattenuta di maglia vistosa ai danni di Wieser. 

10' - Si fa vedere anche l'Empoli in attacco: Sidibe apre di prima a memoria verso Martini, che non può arrivare sul pallone. 

9' - Direttamente in fallo laterale il lancio di Lorenzo Moretti alla ricerca delle due punte. Rimessa con le mani per gli ospiti. 

7' - E' l'Inter che fa la partita, Empoli in massa dietro la linea del pallone. I padroni di casa guadagnano comunque metri, portando addirittura la palla in area: Zanotti assiste in un qualche modo Satriano, che non ci crede e liscia il tiro. 

5' - L'Empoli prova a rallentare i ritmi con un possesso di palla paziente nella propria metà campo. 

4' - Fa tutto Oristanio in questo avvio di gara: qui è protagonista di un fallo su Sidibe. Arriva il fischio dall'arbitro, che poi ferma il gioco per sincerarsi delle condizioni di Rizza uscito malconcio dopo un duello aereo con Kinkoue. 

3' - Parte Oristanio... Donati, in barriera, allunga il pallone di testa oltre la traversa. Corner per l'Inter, il primo della gara. 

2' - Oristanio si accende subito: uno-due con Wieser, poi va via a Fradella che non può tenerlo e lo stende davanti all'area di rigore empolese. 

1' - E' l'Inter, nei classici colori nerazzurri, a muovere il primo pallone del match. L'Empoli in completo bianco da trasferta.

19.00 Fischio d'inizio al Breda, comincia in questo momento Inter-Empoli Primavera!

18.58 - Ora i saluti di rito, poi lancio della monetina per stabilire il primo possesso di palla della gara e l'occupazione delle due metà campo.

18.57 - Ecco i 22 protagonisti che fanno capolino sul terreno di gioco del Breda di Sesto San Giovanni!

18.55 - La direzione del match è affidata all'arbitro Mattia Pascarella, assistito da Lorenzo Pintaudi e Francesco Cortese.

18.50 - Striscia aperta di quattro risultati utili consecutivi per l'Inter Primavera, reduce dal pari con la Juve di Vinovo dopo aver infilato tre vittorie con Fiorentina, Roma e Milan. Un ko al fotofinish incassato per mano della Roma, invece, ha interrotto il buon momento dell'Empoli (5-3 vs Genoa, 3-0 vs Lazio e 3-1 vs Ascoli). 

18.45 - Ancora 15 minuti d'attesa e poi sarà tempo di Inter-Empoli Primavera, restate qui su FcInternews.it per non perdervi la diretta testuale del match!

18.40 - I toscani, una delle più piacevoli sorprese di questo campionato, nel girone d'andata misero in seria difficoltà l'Inter, che alla fine la spuntò con cinismo imponendosi 2-0 (rigore parato da Rovida, poi i gol di Fonseca e Casadei alla fine dei due tempi). 

18.35 - Traffico intenso nei piani alti della classifica, dove l'Inter è attualmente seconda a quota 50 punti, a -1 dalla Juve che ha una partita in più. Inseguono Samp e Roma, rispettivamente a 49 e 48. L'Empoli, attualmente al sesto posto, l'ultimo utile per entrare ai playoff, è stato superato ieri dall'Atalanta, corsara a Ferrara contro la Spal. 

18.30 - Occhi puntati principalmente su Oristanio, alla seconda gara da titolare nelle ultime tre presenze: nella precedente occasione era rimasto in campo per tutti i novanta minuti ben figurando per continuità di giocate nel derby vinto 1-0 contro il Milan. 

18.25 - Nessuna sorpresa nell'undici titolare di Armando Madonna: con Casadei che ha dovuto rispondere alla chiamata della Nazionale l'Under 18, è Boscolo Chio a completare il quintetto di centrocampo con Sangalli, Wieser più gli esterni Vezzoni-Zanotti. In difesa, davanti a capitan Stankovic, Kinkoue si posiziona in mezzo a Lorenzo Moretti e Sottini; in attacco, spazio a Oristanio al fianco dell'inamovibile Satriano. 

18.20 – LE FORMAZIONI UFFICIALI:

INTER: 1 Stankovic; 5 Moretti L., 4 Kinkoue, 3 Sottini; 2 Zanotti, 8 Boscolo Chio, 6 Sangalli, 11 Wieser, 7 Vezzoni; 9 Satriano, 10 Oristanio. A disposizione: 12 Magri, 21 Botis, 13 Tonoli, 14 Moretti A., 15 Dimarco, 16 Lindkvist, 17 Mirarchi, 18 Persyn, 19 Bonfanti, 20 Goffi, 22 Akhalaia. Allenatore: Armando Madonna. 

EMPOLI: 1 Biagini; 2 Donati (C), 3 Rizza, 4 Degli Innocenti, 5 Fradella, 6 Pezzola, 7 Martini, 8 Fazzini, 9 Ekong, 10 Baldanzi, 11 Sidibe.A disposizione: 12 Fantoni, 13 Riccioni, 14 Indragoli, 15 Morelli, 16 Keramitsis, 17 Rossi, 18 Simic, 19 Brkic, 20 Manfredi, 21 Lombardi, 22 Bozhanaj, 24 Belardinelli. Allenatore: Antonio Buscé. 

La regular season è giunta al suo rush finale, tra sorpassi e controsorpassi in vetta appassionanti che ora vedono l'Inter Primavera all'inseguimento della Juve, capolista momentanea grazie all'1-0 imposto ieri pomeriggio alla Fiorentina. Basterebbe un punto ai nerazzurrini, contro l'Empoli da playoff, per riprendersi il primo posto, ma questa è la giornata meno indicata per fare calcoli perché domani andrà in scena lo scontro diretto Roma-Samp, quarta e terza forza del torneo, occasione ghiotta per allungare sulle più dirette insegutrici. Dal Breda di Sesto San Giovanni, benvenuti a Inter-Empoli! Il kick-off è fissato per le ore 19.