Soren Lerby, come da logica, si schiera dalla parte di Wesley Sneijder. L'agente del giocatore olandese, a corredo del comunicato diramato dal giocatore e diffuso in questi minuti da tutta la stampa olandese, chiede all'Inter chiarezza sul futuro del giocatore: "Fino a quando il futuro tecnico e sportivo di Sneijder non avrà certezze, non ci sarà motivo di firmare". Proprio da Wesley però è arrivato un attacco chiaro a Branca: "Prima si diceva che ero fuori per il contratto.

Lo stesso Branca oggi invece mi ha detto che la scelta di non farmi giocare è esclusivamente dell'allenatore, a prescindere dal contratto". Insomma, la linea dell'asse Sneijder-Lerby è più che chiara, così come pare essere chiara quella della società. Il muro contro muro prosegue. 

Sezione: FOCUS / Data: Lun 03 dicembre 2012 alle 16:34
Autore: Christian Liotta
vedi letture
Print