Siparietto scaramantico quello che ha visto protagonista l'a.d. sport dell'Inter, Beppe Marotta, e il noto conduttore di fede juventina, Massimo Giletti, durante la celebrazione dei dieci anni del progetto alta velocità delle Ferrovie dello Stato a Roma. Dopo gli elogi alla scalata in classifica della squadra di Antonio Conte e qualche velato riferimento ad un possibile scudetto nerazzurro fatto da Giletti, il dirigente varesino ha prontamente preso parola e tenuto tutti con i piedi per terra: "Siamo ancora alla quattordicesima di campionato, vincere già quest’anno sarà difficile - ha detto Marotta -.  La Juve ha una 'doppia squadra' fortissima, penso che ce la farà anche quest’anno... In ogni caso non mi aspettavo effetti così immediati del nostro tecnico Antonio Conte sulla squadra. Devo dire che gli ingredienti della vittoria sono sempre gli stessi: grande cultura del lavoro, senso di appartenenza e competenza".

Sezione: Focus / Data: Gio 05 dicembre 2019 alle 21:07 / Fonte: sportface.it
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print