La Gazzetta dello Sport annuncia: ormai siamo all'ultimo chilometro che separa l'Inter dall'ingresso di un nuovo socio di minoranza. In arrivo il finanziamento da circa 250 milioni di euro che garantirebbe alla proprietà di respirare e riprendere quota. Steven Zhang si sta spendendo in prima persona, come testimoniano le continue riunioni fiumi con la Cina: in pole resta Bain Capital, ma Oaktree non viene accantonato del tutto. La fine dei negoziati dovrebbe arrivare entro la fine della settimana.

"Bain e Oaktree, pur dentro contratti con clausole diverse, propongono la stessa quota di finanziamento per l’Inter. Ovvero i noti 250 milioni di euro complessivi, di cui circa 200 entreranno direttamente nelle casse nerazzurre per le necessità di liquidità e per la programmazione del futuro. I restanti 50 – è la novità emersa nelle ultime ore – serviranno invece come quota iniziale per favorire l’uscita di LionRock. È questa la parte dell’operazione che deve essere ancora ultimata nei contratti", spiega la Gazzetta.

La sensazione è che la parola 'fine' ai negoziati sia ormai imminente e per questo in viale della Liberazione si respira grande ottimismo: il peggio pare essere ormai alle spalle. Una volta sciolto il nodo societario, Steven Zhang si dedicherà ai programmi futuri con dirigenza e Conte. Intanto, il numero uno nerazzurro ha raccolto i complimenti per lo scudetto da parte di Malagò, Gravina, Dal Pino, Infantino e anche Ceferin. Uno scudetto che va oltre la Super League. "Una soddisfazione nella soddisfazione. per il presidente. Adesso che ha assaporato il gusto della vittoria, diventa difficile immaginare che Steven non voglia inseguire la seconda stella", assicura la Gazzetta.

VIDEO - TRAMONTANA FESTEGGIA IL TRICOLORE IN STUDIO: "A MAURO BELLUGI"

Sezione: Focus / Data: Mar 04 maggio 2021 alle 08:38 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print