Juventus testa di serie grazie al successo in campionato, Lazio in terza fascia, Atalanta e Inter attualmente relegate in quarta fascia: è questa la situazione delle italiane che disputeranno la Champions League per quanto riguarda il sorteggio dei gironi. Come spiega la Gazzetta dello Sport, molto dipenderà comunque dal percorso delle italiane nelle ultime fasi delle coppe europee in questa stagione. In Champions League, infatti, l’Italia potrebbe portare cinque squadre nel caso in cui il Napoli vincesse questa Champions o la Roma l’Europa League: cinque squadre che rimarrebbero tali anche se entrambe trionfassero nelle rispettive competizioni, con la Lazio che a quel punto scenderebbe in Europa League.

Le due squadre nerazzurre, nel dettaglio, hanno rispettivamente un coefficiente di 36.000 l'Inter e di 32.500 l'Atalanta: per entrare direttamente nella terza fascia, senza attendere la fine dei preliminari, dovranno centrare almeno la semifinale e finale in Europa e Champions League, vincendo nei 90′. Tra i club che possono superare le italiane, nel percorso per i campioni nazionali (da cui escono 4 squadre per i gironi) ci sono infatti Ajax (69.500), Salisburgo (53.500), Olimpiakos (43.000), Celtic (34.000) e Dinamo Zagabria (33.500) mentre nel percorso per i non campioni nazionali (due squadre per i gironi) ci sono invece Benfica (70.000), Dinamo Kiev (55.000), Besiktas (54.000), Gent (39.5000), Krasnodar (35.500) e Viktoria Plzen (34.000).

Sezione: Focus / Data: Gio 06 agosto 2020 alle 15:06
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print