Matteo Darmian indosserà sicuramente la maglia nerazzurra: resta solo da capire se lo farà la prossima estate o a gennaio. Lo scrive oggi il Corriere dello Sport, senza tentennamenti. "D’Aversa vorrebbe tenere sia lui sia Kulusevski fino a giugno, ma se sullo svedese in prestito in Emilia dall’Atalanta la chiusura è totale («Rimarrà fino a fine stagione perché per noi è una pedina fondamentale» ha detto il ds Faggiano), sull’esterno la situazione è più fluida - si legge -. La polivalenza tattica di Darmian a Conte farebbe comodo e, anche se finora a Parma è stato utilizzato soprattutto a destra, il giocatore può giostrare anche sull’out mancino. La corsa però non va ristretta solo a questi due profili perché la prossima settimana nel summit di mercato che andrà in scena tra Marotta, Ausilio e Conte potrebbero essere valutate altre soluzioni provenienti dall’estero. In mezzo al campo invece il favorito è l’argentino dell’Udinese, Rodrigo De Paul, che ultimamente non ha mostrato in campo quella qualità che lo contraddistingue. Un segnale evidente che vuole lasciare Udine già a gennaio? De Paul sa che Conte lo vuole e dal canto suo intende giocarsi una chance in una grande. Perché ciò accada c’è però da trovare l’intesa con i Pozzo, sia sulla formula (l’Inter offre un prestito con diritto di riscatto) sia sulla cifra (richiesta superiore ai 30 milioni). Vidal può arrivare solo in prestito".  

Sezione: Focus / Data: Dom 15 dicembre 2019 alle 08:42 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print