rassegna

Klinsmann: “Inter, mi spiace per l’addio di Conte. Barella stessa funzione di Kanté, ma è in fase di sviluppo”

Klinsmann: “Inter, mi spiace per l’addio di Conte. Barella stessa funzione di Kanté, ma è in fase di sviluppo”

E' arrivato anche negli States, a migliaia di chilometri di distanza da Milano, l'entusiasmo per lo scudetto dell'Inter. Un entusiasmo che ha travolto l'ex attaccante nerazzurro Jürgen Klinsmann: "Me lo...

Mattia Zangari

E' arrivato anche negli States, a migliaia di chilometri di distanza da Milano, l'entusiasmo per lo scudetto dell'Inter. Un entusiasmo che ha travolto l'ex attaccante nerazzurro Jürgen Klinsmann: "Me lo sono goduto - racconta il tedesco al Corriere della Sera -. Tanti in America mi prendono in giro, ho sempre la sciarpa dell’Inter. Mi spiace per l’addio di Conte. Era meglio la continuità, ora si ricomincia. Pazza inter, no?".

Tra i grandi protagonisti che hanno reso possibile la conquista del tricolore c'è sicuramente Nicolò Barella, che Klinsmann raffronta con il migliore interprete del ruolo: "Ha la sua stessa funzione di Kanté, ma il giocatore dell’Inter è in fase di sviluppo. Il francese ha già esperienza e ha vinto tutto". 

La chiosa è dedicata a Romelu Lukaku, capocannoniere dei nerazzurri che sta ben figurando all'Europeo con la Nazionale belga: "Romelu ha lavorato tanto per migliorarsi, adesso è più completo. Poi è un bravo ragazzo, sa come comportarsi", conclude Klinsmann