Tra i quotidiani che si occupano dello scontro tra Ibrahimovic e Lukaku nel corso del derby non manca ovviamente Tuttosport. "Domani inizia il secondo atto della furibonda litigata tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku nel derby di Coppa Italia. È atteso il verdetto del giudice sportivo Gerardo Mastrandrea - scrive il quotidiano -. Già scontato un turno di squalifica in Coppa Italia per l’espulsione dello svedese e l’ammonizione, da diffidato, del belga. Bisogna capire se Gerardo Mastrandrea aumenterà la sanzione. Potrebbe succedere se il referto dell’arbitro Valeri (oggi risonanza magnetica per stabilire l’entità dell’infortunio, si teme uno strappo muscolare) o la relazione degli ispettori federali contenessero fatti nuovi. Ma sembra che gli ufficiali di gara non abbiano calcato la mano".

In compenso lo svedese potrebbe doversi presentare davanti alla Procura Federale. "Gli inquirenti Figc potrebbero ipotizzare una violazione dell’articolo 1 del Codice di giustizia sportiva, basandosi su quanto riportato dai media dopo la partita. In questo caso la squalifica sarebbe a tempo, quindi valida in tutte le competizioni nazionali, non solo in Coppa Italia", scrive ancora il quotidiano. 

Nel frattempo ieri Ibrahimovic ha pubblicato un post sui social in cui, nella coda, c'è un messaggio che può essere letto come un nuovo sfottò verso Lukaku. "Questo aspetto accresce il fastidio dell’Inter e di chi è vicino a Romelu, perché rafforza la sensazione di una provocazione insistita dello svedese nei confronti dell’ex compagno del Manchester United - scrive ancora Tuttosport - Ieri il belga era molto abbacchiato perché non aveva mai perso le staffe in carriera (a quasi 28 anni non è mai stato espulso, a dimostrazione di una condotta sempre esemplare). Questo dimostra che le offese sono state intollerabili. Difficile non vedere del razzismo nel reiterato riferimento (smodatamente esteso alla madre di Lukaku) ai riti voodoo, una religione africana, rivolto a un calciatore la cui famiglia è originaria di quel continente. Edinson Cavani ha subito tre giornate di squalifica in Inghilterra per molto meno: il termine «negrito» rivolto a un amico".

VIDEO - NERAZZURLI - ERIKSEN RISOLVE IL DERBY, ESULTANZA SFRENATA IN CASA ZANETTI

Sezione: Rassegna / Data: Gio 28 gennaio 2021 alle 09:48
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print