Buona la prima. L'Inter  di Inzaghi stende 6-1 lo Gzira United in amichevole a Malta, mettendo in mostra tutto sommato una buona condizione fisica generale. Domani l'asticella salirà notevolmente contro il Salisburgo. "Il test può essere considerato indicativo fino ad un certo punto, ma l’impronta di gioco è stata chiara: possesso palla e sviluppo sulle fasce, sfruttate attraverso i cambi di gioco per sorprendere l’avversario - racconta il Corriere dello Sport -. A gennaio, si ripartirà da qui. Con la prospettiva, però, di dover inserire (finalmente) Lukaku.

Big Rom riabbraccerà l’Inter probabilmente sabato, all’indomani del rientro della truppa da Malta. Ci sarà lui a guidare l’attacco interista contro il Napoli? Lo scopriremo più avanti. Altrimenti, ci penserà il solito Dzeko. Che contro il Gzira si è visto poco, rimanendo ai margini del gioco. Nessun problema: quello che può dare il bomber bosniaco, anche a quasi 37 anni, lo ha già fatto vedere...".

Sezione: Rassegna / Data: Mar 06 dicembre 2022 alle 09:10 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print