"Alla sosta di Natale mancano 12 giorni, con quattro giornate di campionato: ritmo serrato, emozioni sicure e pronostici complicati" per le squadre che vorranno e dovranno puntare il Milan, in cima alla classifica e senza accenni di voler cedere il passo. "Escludendo l’Atalanta che oggi ha un distacco troppo pesante dal Milan (12 punti), cinque delle sei qualificate in Champions e in Europa League vanno considerate in corsa per lo scudetto, almeno quanto l’Inter, l’unica esclusa dalle coppe, per la quale lo scudetto è diventato un obbligo" sottolinea il Corriere dello Sport. Il Milan però vince e convince anche Ibrahimovic, il voto del quotidiano romano a quanto fatto finora dalla squadra di Pioli è 8. 
 
Con qualcosa da correggere, il Sassuolo di De Zerbi, zoppicante nell ultime uscite, si prende una sufficienza: 6. Lo stesso voto dato alla Roma di Fonseca che potrebbe meritare di più ma viste le ultime due partite potrebbe fare di più. Mezzo in più alla Lazio di Inzaghi, che non ha ancora mostrato la sua vera natura: a momenti di forma incredibili che fanno ricordare la squadra pre-lockdown, alterna periodi meno entusiasmanti. La difficile qualificarsi in Champions fa ben sperare: 6,5. Poco sopra a tutte il Corriere dello Sport mette Juventus e Napoli, 7 a testa. Mentre insufficiente e sotto a tutte le sopraccitate c'è l'Inter, dopo la seconda batosta consecutiva con Conte in panchina che impone di guardare solo "l’orizzonte italiano, dove coraggio, idee e sentimenti positivi sono essenziali per andare avanti. In Serie A la forza fisica di Lukaku può essere sufficiente. Continueremo a vedere i palloni volanti verso il gigante, o magari Conte ci sorprenderà col segretissimo piano B. Voto allo stato di forma attuale: 5". 



 
 

 

Sezione: Rassegna / Data: Sab 12 dicembre 2020 alle 08:50
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
vedi letture
Print