Pende a favore dell'Inter il pronostico di Mario Sconcerti per la partita di domani contro il Chievo. Su Corriere.it l'editorialista spiega: "Giocare contro il Chievo è sempre complesso. È una squadra di qualità, molto esperta, giocano insieme da anni. Il Chievo ha praticamente fondato uno schema di gestione del calcio. Solo giocatori esperti, sicuri, di ingaggio medio-basso, ma con buone esperienze di qualità. Questo lo mette al riparo di avventure giovanili e gli consente sempre un rendimento lontano dalla paura di retrocessione. Mentre gli altri sperimentano, il Chievo conserva. E funziona bene. L’Inter è però nettamente più in partita.

Insieme al Napoli è l’unica imbattuta dopo 14 partite. È un dato fondamentale per capire la cifra del suo gioco. Sappiamo che non è brillante, ma sappiamo che sbaglia molto poco. Per essere completa deve trovare i gol di qualche altro che non sia Icardi. Non si può contare solo su un giocatore. E tra l’altro, i migliori sette marcatori del dopoguerra hanno giocato tutti in squadre che non hanno poi vinto il campionato. Serve più squadra. Nell’attesa, vince l’Inter".

Sezione: News / Data: Sab 02 dicembre 2017 alle 08:15
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
vedi letture
Print