Saranno resi noti venerdì i nomi dei convocati del commissario tecnico Roberto Mancini per l’ultimo impegno di Nations League contro il Portogallo e per la gara amichevole con gli Stati Uniti che attende la Nazionale italiana. Gli azzurri si raduneranno lunedì 12 a Coverciano e nel pomeriggio inizieranno la preparazione per la prima delle due partite in programma sabato 17 allo Stadio Meazza (già venduti oltre 40.000 biglietti), dove l’Italia affronterà i lusitani con la possibilità di centrare il primo posto del girone, in attesa dell’ultimo turno. 
Tre giorni dopo, martedì 20, per la Nazionale ultima gara dell’anno con gli Usa, amichevole che si giocherà allo stadio “Luminus Arena” di Genk. La Nazionale svolgerà la preparazione presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano per poi partire venerdì alla volta di Milano, alla vigilia della gara con il Portogallo: walk around al “Meazza” previsto alle 19.15 e conferenza stampa del CT e di un calciatore alle 19.30. Dopo la gara, gli Azzurri si fermeranno a Milano per trasferirsi a Genk il 19, anche in questo caso alla vigilia del test con gli Usa; per l’occasione l’allenamento ufficiale - previsto alla Luminus Arena di Genk (ore 18.00) – sarà preceduto dalla consueta conferenza stampa prepartita. 

VIDEO - TANTI AUGURI A... -SANDRO MAZZOLA: GOL, TRIONFI E GIOCATE DI UN ATTACCANTE STRAORDINARIO

Sezione: News / Data: Gio 8 Novembre 2018 alle 15:43 / articolo letto 3113 volte / Fonte: Figc.it
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari