Carlo Muraro, ex attaccante dell'Inter, ha parlato ai microfoni di MilanoSportiva difendendo con forza la scelta da parte dell'Inter di affidarsi ad Antonio Conte: "Parliamo di un professionista ineccepibile, il suo passato è lì a dimostrarlo. Nel suo modo di lavorare ci sono tutti i crismi necessari per puntare a grandi obiettivi. Senza trascurare la sua profonda conoscenza del campionato e dei calciatori italiani. Nel suo bagaglio tecnico ci sono grinta agonistica e fame di vittoria. Il giusto approccio mentale, l’intensità nel metodo di lavoro, la furia agonistica e la fame di vittoria sono gli elementi basilari per aprire un nuovo corso. E Conte è senza dubbio capace di trasmetterli alla squadra. Ma da soli non bastano, serve che l’ambiente lo segua. Tutti devono remare dalla stessa parte, dal magazziniere fino al Presidente. E serve un progetto chiaro, a partire dalla società che deve mettere Antonio Conte nella condizione migliore per operare. Ciò vuol dire fare i giusti investimenti sul mercato. Fino ad ora si sono mossi bene, ma serve dell’altro". 

Giudizio positivo, comunque, anche sul mercato dei nerazzurri: "Ad oggi darei un sette. Diego Godin, a dispetto dell’età non più giovanissima, ha forza fisica e con Milan Skriniar e Stefan de Vrij costituisce un bel muro difensivoNicolò Barella è un giovane dalle tante risorse. E’ in grado di ricoprire tutti i tre ruoli del centrocampo e giocare anche da regista basso. Senza contare che è già nel giro della Nazionale e quindi ha avuto modo di calcare palcoscenici internazionali. Se poi arrivasse un centrocampista forte fisicamente, capace di accompagnare l’azione e con buon senso del gol si costituirebbe il giusto collante con il reparto offensivo. Nota dolente, per il momento, del mercato. Lautaro Martinez da solo non può bastare, l’arrivo di Edin Dzeko e Romelu Lukaku è ancora da definire. Non mi meraviglierei se l’Inter non ci riservasse un colpaccio dell’ultimo minuto". 

VIDEO - IBRA PLANA SU L.A.: TRIPLETTA SPETTACOLO NEL DERBY, PRIMO GOL DA STROPICCIARSI GLI OCCHI

Sezione: News / Data: Dom 21 Luglio 2019 alle 18:59
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print