Intervenuto ai microfoni di ViolaNews, il procuratore di Giampaolo Pazzini e Angelo Palombo ha parlato del futuro dei suoi assistiti: “Sì, ero al Franchi ma per questioni amministrative e non inerenti al calciomercato - spiega Tinti -. Non c’è alcun problema con la Fiorentina, sia chiaro, ma dovevo sbrigare alcune faccende. Sì può scrivere quel che si vuole, ma non ho incontrato Pradè, soltanto Mencucci.

Ora per me il mercato è bloccato, in quanto sono deferito e non posso condurre operazioni. Tra poco potrò tornare a fare il mio lavoro e allora valuterò cosa fare per i miei assistiti, dunque anche per Pazzini e Palombo: per adesso è tutto bloccato anche sul fronte trasferimenti, non solo a livello personale”.

Sezione: News / Data: Mer 06 giugno 2012 alle 20:28
Autore: Riccardo Gatto
vedi letture
Print