Riccardo Ferri, vecchia gloria nerazzurra, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di InterTV. Di seguito le sue parole: "L'Inter sta svolgendo un lavoro straordinario, che arriva da un progetto ben preciso e coerente. Marotta ha voluto a tutti i costi Conte, individuandolo come colui che avrebbe potuto dare un segnale importante a tutto l'ambiente: è un allenatore che riesce a dare un'impronta precisa. Il progetto è appena nato e mira a migliorare la qualità, per assottigliare le differenze con le big europee. Domani c'è la Roma, una squadra che ha cambiato allenatore. Fonseca ha dato un'identità importante ai giallorossi. Purtroppo si è infortunato anche Gagliardini, ma non bisogna piangersi addosso: bisognerà tentare di far restare invariata la posizione in classifica".

Sezione: News / Data: Gio 05 dicembre 2019 alle 19:43
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone
Vedi letture
Print