Il dipartimento risorse umane del Barcellona ha iniziato ad avvertire i suoi dipendenti, e in particolare i giocatori professionisti: l'emergenza finanziaria da Covid-19 continua a pesare sulle casse blaugrana al punto tale che è allo studio un ulteriore taglio dei salari. Lo riferisce il quotidiano catalano Mundo Deportivo. Una decisione che fa seguito al comunicato diffuso ieri dal club che ha svelato una perdita di 97 milioni di euro, al netto delle tasse, a causa della pandemia. Il Barça, che ha perso 47 milioni di euro di entrate di biglietteria, 35 nelle vendite in negozio e 18 nelle visite al Camp Nou, dovrà aprire una trattativa a cui parteciperà uno dei rappresentanti dei giocatori, che si erano già ridotti lo stipendio durante il lockdown.

Sezione: News / Data: Mer 07 ottobre 2020 alle 13:16
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print