Dopo l'attentato di questa mattina avvenuto nella Repubblica Democratica del Congo che ha fatto tre vittime, tra cui l'Ambasciatore italiano in Congo Luca Attanasio, il carabiniere Vittorio Iacovacci e l'autista dei nostri due connazionali, Mustapha Milambo, "la famiglia nerazzurra, la famiglia Moratti e Inter Campus Congo sono vicini alla moglie e alle figlie dell’Ambasciatore d’Italia in Congo, persona sensibile e attenta ai bisogni delle comunità, vicina a Inter Campus e attiva nell’ambito della cooperazione italiana all’estero" come si legge sul sito ufficiale del club interista.

"L’Ambasciatore, che conosceva bene il partner locale Alba Onlus, avrebbe dovuto fare visita a Inter Campus nei mesi passati, per incontrare i bambini e gli allenatori del progetto e toccare con mano l’attività sociale che Inter Campus sviluppa in Katanga dal 2011. Venne il Console Generale Alfredo Russo, a cui ancora oggi ci unisce un legame sincero. A lui, così come a tutte le Ambasciate e ai Consolati che si spendono per lo sviluppo e la pace, spesso accogliendo le delegazioni di Inter Campus come rappresentanti virtuosi dell’Italia nel mondo, va il nostro abbraccio più sincero". 

VIDEO - "LULA" DA URLO, ANCHE PER TRAMONTANA: DOMINIO INTER NELLA STRACITTADINA

Sezione: News / Data: Lun 22 febbraio 2021 alle 20:57
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print