Continua il tour-de-force dell'Inter, reduce dal successo rivitalizzante di Parma. Stasera a San Siro, contro il Brescia, la squadra nerazzurro cercherà di ottenere altri tre punti per blindare ulteriormente il piazzamento Champions e restare in scia delle primissime. Per le Rondinelle, invece, sarà una delle ultime chiamate in chiave salvezza.

QUI INTER – Conte torna in panchina dopo la squalifica e pensa ad alcuni cambi fisiologici rispetto al match del Tardini. In difesa ancora out Skriniar (sconta il secondo dei tre turni di stop) e possibile conferma per D'Ambrosio, con Bastoni al posto di Godin. Cambia la mediana, che torna a cinque: Moses, Borja Valero e Young dal 1' assieme a Barella e Gagliardini. Rifiata Eriksen. Sanchez, che ha fatto benissimo a Parma da subentrante, dovrebbe partire dall'inizio al posto di uno tra Lautaro e Lukaku. Valida sia l'idea di staffetta con il Toro che quella di avvicendamento con il belga che finora le ha giocate tutte. Incognita Brozovic: il croato sta meglio, ma al massimo andrà in panchina.

QUI BRESCIA – Tante assenze per Lopez, costretto a rinunciare a Chancellor, Bisoli, Cistana e Ndoj, oltre al secondo portiere Alfonso. Indisponibile anche Balotelli, che dunque salta la gara da ex. Il tecnico uruguaiano va verso la conferma del rombo, con Zmrhal davanti a Tonali e alle spalle di Donnarumma e Torregrossa. In difesa, ancora spazio per Papetti e Semprini. Romulo non ha rinnovato e ha lasciato la squadra.

---

PROBABILI FORMAZIONI:

INTER (3-5-2): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Moses, Barella, Borja Valero, Gagliardini, Young; Lukaku, Sanchez.  
Panchina: Padelli, Ranocchia, Godin, Pirola, Asamoah, Biraghi, Candreva, Brozovic, Agoume, Eriksen, Lautaro, Esposito.
Allenatore: Conte.
Squalificati: Skriniar (2), Berni (1).
Indisponibili: Sensi, Vecino.

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Papetti, Mateju, Semprini; Bjarnason, Tonali, Dessena; Zmrhal; Donnarumma, Torregrossa.
Panchina: Andrenacci, Gastaldello, Mangraviti, Martella, Ghezzi, Viviani, Skrabb, Spalek, Ayé.
Allenatore: Lopez.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Chancellor, Bisoli, Cistana, Ndoj, Balotelli, Alfonso.

ARBITRO: Manganiello.
Assistenti:  Santoro e Baccini.
Quarto uomo: Abbattista. 
Var: Mazzoleni (Di Iorio).

VIDEO - L'ARRIVO DI HAKIMI AL CONI SCATENA I TIFOSI

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 01 luglio 2020 alle 08:15
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print