in primo piano

Emerson Palmieri: “Mancini mi ha consigliato di andare in un’altra squadra ambiziosa. Ma non dipende solo da me”

Emerson Palmieri: “Mancini mi ha consigliato di andare in un’altra squadra ambiziosa. Ma non dipende solo da me”

Meglio cambiare aria. Questo, in sostanza, il consiglio che Roberto Mancini, ct della Nazionale italiana, si è sentito di dare a Emerson Palmieri, laterale mancino del Chelsea da tempo accostato all'Inter: "Ha mostrato che teneva...

Mattia Zangari

Meglio cambiare aria. Questo, in sostanza, il consiglio che Roberto Mancini, ct della Nazionale italiana, si è sentito di dare a Emerson Palmieri, laterale mancino del Chelsea da tempo accostato all'Inter: "Ha mostrato che teneva a me - racconta al Telegraph l'ex Roma -. Vuole vedermi fare bene, quindi mi ha detto che forse sarebbe stato meglio per me andare in un'altra squadra ambiziosa, dove avrei potuto giocare il più possibile e migliorarmi ancora. Però sappiamo che a volte il calcio dipende da tanti fattori, non solo da me. Tutto quello che posso promettere oggi è che ogni volta che sarò chiamato in Nazionale, darò il massimo fino all’ultima goccia di sudore".

Parlando nello specifico del futuro, Emerson aggiunge: "Non penso tanto al mercato. Ho i miei obiettivi personali e darò risposte sul campo. Il futuro non mi preoccupa".