San Siro si prepara ad accogliere un duello entusiasmante sulla fascia, quello tra Hakimi e Gosens. Una sfida inedita visto che all'andata il marocchino entrò in campo solo nell'ultimo pezzo di gara e il tedesco era ko per infortunio. Un duello da 100 milioni, guardando al valore totale dei due sul mercato. Oggi la Gazzetta dello Sport analizza soprattutto la crescita dell'ex Dortmund, partito in sordina e ora diventato arma letale per Conte.

Il marocchino è cresciuto parallelamente a tutta la squadra, curando in maniera particolare l'attenzione in fase difensiva, cosa che evidentemente non faceva né a Dortmund né ancora prima a Madrid. "Pronto, dunque, anche per affrontare Gosens. Siamo all’esame più difficile", sottolinea la rosea.

Sezione: Focus / Data: Dom 07 marzo 2021 alle 08:40 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print